Felicita,dove sei - 1982

Cose da niente

Ci sono cose in fondo ad una memoria
Che puntellano il tempo di stelle
Isola rosa... posticini tranquilli
Che la felicità visitava
Cari ricordi, che rinascono di ieri
Come fiori alle nostre finestre
Come messaggi... bottiglie nel mare
Dei bambini che più non siamo

Cose da niente... ricordi sbiaditi
Che credevamo perduti nel tempo
Cose da niente... che fanno una vita
Che all' improvviso ritornano in mente

Come un breve sereno
Che caccia la tempesta
Come il caro sorriso
Di un amico ritrovato
Una palla di neve che mi tirò Lucia
Per un bacio rubato... a dieci anni
Il primo accordo sulla prima chitarra

E gia dimenticavo il collegio
Il sapore del gelato dell'intermezzo
Nel folcloristico vecchio cinema
Dove ogni domenica eravamo noi gli eroi
Ciccio, Bogart... ed io Sinatra

Cose da niente... ricordi sbiaditi
Che credevamo perduti nel tempo
Cose da niente... che fanno una vita
Che all' improvviso ritornano in mente

Il tuo primo sorriso
Nella folla di un treno
Lumacone di periferia
E nasceva un amore... nella pioggia, nel gelo
Ma Dio Mio quanto sole, nei tuoi occhi
Qualche bell'errore
Detto di gioventù
Che mi diede il piacere
Di vivere...
Un po' del mio candore
Che mi riprende a volte
Che mi va come un guanto
Spaiato.

Ir a la página principal -> Salvatore Adamo.tk